“La torta di Braccio di Ferro” torta salata con spinaci e formaggio filante anche nella versione vegan

  ” LA TORTA BRACCIO DI FERRO” TORTA SALATA SPINACI E FORMAGGIO FILANTE

Vi chiederete perchè braccio di ferro? Ovviamente per gli spinaci, questi sono i trucchi da mamma per far mangiare le verdure ai bambini dando nomi di personaggi al cibo con verdure….!!! La particolarità di questa torta salata è la base: non amo particolarmente la pasta sfoglia pertanto ho iniziato ad usare la base per la pizza e devo dire che la trovo ugualmente buona e leggera. Questo piatto si può mangiare come aperitivo o come secondo! 

Ingredienti per teglia 24
Impasto per la base
gr. 150 farina 0 (quando uso la farina 0 preferisco usare la farina Senatore Cappelli)
gr. 10 lievito di birra+ml 50 latte (per sciogliere il lievito)
1 cucchiaio olio d’oliva
gr. 5 sale
qb. acqua frizzante (servirà per impastare e dare forza all’impasto)

Ingredienti
3 uova
500gr di spinaci cotti
100gr di formaggio filante (no mozzarella, se la mangiate fredda si solidifica)
3 cucchiai di grana
qb. olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
qb. sale pepe

Procedimento: Iniziate con l’impastare la base per la torta mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria. Una volta formato un panetto liscio e poco appiccicoso, lasciatelo lievitare coperto almeno un’ora, nel forno con la luce accesa. Una volta lievitato stendete sottilmente ½cm circa e stendete nella teglia con carta forno avendo premura di tenere i bordi alti. Tenete da parte un pò di pasta e fate le strisce che vi serviranno per decorare la torta.
In una padella rosolate l’aglio con l’olio un paio di minuti, aggiungete gli spinaci e salate. A parte prendete una boule , mettete le uova, parmigiano,sale e pepe, una volta intiepiditi aggiungete gli spinaci e mescolate il tutto. Preriscaldate il forno a 180°. Versate metà del  composto ,uova e spinaci, nella teglia poi aggiungete il formaggio e ricoprite con il composto rimasto ed aggiungete le strisce. Infornate per 25′ .
Servitela calda, è ottima anche servita fredda.

Per renderla più sciccosa potete fare piccole crostatine monoporzione. Oppure potete servirla calda; direttamente una fetta accompagnata da una crema al formaggio o una salsa di pomodoro!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...