Pane e plumkace – zucca e curcuma

Mi piace cambiare forma agli impasti, ed aggiungere qualche ingrediente diverso, in questo caso ho trasformato un semplice impasto, in pane alla zucca e curcuma.
L’idea mi è venuta dopo aver preparato della zucca al forno speziata e con quella avanzata ho provato a fare il pane, dando la forma di mini zucche e plumcake

Cerco sempre di fare ricette veloci e semplici, le mie ricette nascono sempre con quello che ho in dispensa o avanzi, in questo caso ho usato la zucca cotta con curcuma, clicca QUI per la ricetta.

pane zucca 1

Infilate il grembiule, lavatevi le mani che iniziamo…

Ingredienti 

100gr Zucca cotta (ricetta)
500gr farina  farro integrale
60gr olio oliva extra vergine
20gr lievito secco madre
15gr sale
qb acqua gasata
( L’acqua gasata aiuta la lievitazione, non trovate le dosi perchè in base all’umidità della farina può cambiare la quantità di liquido )
qb semi di zucca per la superficie

Procedimento
Preparate precedentemente la zucca cotta e lasciatela raffreddare.

Unite tutti gli ingredienti assieme, io uso per impastare una planetaria ma potete anche impastare a mano, Iniziate ad impastare aggiungendo gradualmente l’acqua.

Una volta che l’impasto risulterà liscio ed omogeneo, prendete 3/4 dell’impasto e mettetelo nello stampo da plumcake ben oliato.

Oliate leggermente anche la superfice ed aggiungete i semi di zucca, coprite con pellicola alimentare e lasciate lievitare per almeno 4/5 ore essendo lievito secco madre potete anche lasciarlo lievitare di più fino a 15 ore, mai stare sotto le 4 ore di lievitazione.

Per i panini formate delle palline da 50gr, prendete dello spago, dando la forma di zucca al pane.
Anche per i panini stesso procedimento lasciate lievitare coperti.

Accendete il forno e cuocere a 180° per 40 minuti per il plumcake e 25 per i panini, inserendo una pirofila d’acqua in modo da mantenere umidità nel forno (se avete il forno con opzione vapore questo procedimento potete saltarlo) aiuterà a mantenere la crosta morbida.

 

Spesso si sottovaluta l’importanza della materia prima ma un buon prodotto può cambiare totalmente il risultato, ad esempio la farina arriva direttamente da un Mulino, la consistenza il profumo, oltre alla qualità dei nutrienti a mio avviso è migliore, la zucca l’ho presa direttamente dall’orto di mia suocera.

_______________________________♥______________________________

Se provate la ricetta e volete condividerla con me usate i tag #vanessa_chef  #cucinaconlavan vi aspetto su Facebook ed Instagram

Non mi resta che salutarvi, vi aspetto per la prossima ricetta!!!

 

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. brinarosa ha detto:

    Deve essere proprio buonissimo! Se lo provo ti faccio sapere come è andata 😉

    Mi piace

    1. vanessachef ha detto:

      Ciao, mi fa molto piacere, e molto volentieri dimmi cosa ne pensi!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...