Oggi cucini tu!

Oggi Cucini Tu!

Oggi cucini tu è il nuovo “diario di ricette”… le TUE!
Mandami la tua ricetta preferita a oggicucinitu@gmail.com, completa di titolo, ingredienti, preparazione della ricetta e una bella foto del piatto finito, ed io la pubblicherò assieme al tuo nome in questa nuova rubrica, dove il protagonista sei TU!

Vanessa Chef.


BISCOTTI CUORI BICOLORE BY CATERINA
Instagram:  e_poi_

Questa ricetta mi ha preso per la gola, e come sapete Matilde che è la romanticona di casa si è subito innamorata di questi cuori e non potevo non inserirli nella rubrica “oggi cucinitu”! Basta con le chiacchere vi lascio alla ricetta di Caterina….
16583176_421288984877956_466128342458826752_n1

Cara Vanessa, 

ormai è tradizione che a casa mia, per il giorno di S.Valentino, ci siano biscotti a forma di cuore da infornare!

Ho usato per tanti anni sempre la stessa ricetta, ma questa volta ho voluto esagerare cimentandomi in qualcosa di più artistico: Biscotti bicolore di S.Valentino.

16465323_458921204232135_4620239510221881344_n

Ingredienti

175gr di farina per l’impasto bianco

145gr di farina per l’impasto al cacao

15gr circa di cacao amaro in polvere

165gr di burro a temperatura ambiente

130gr di zucchero

2 tuorli piccoli

1 uovo medio

2 bustine di vanillina

farina per impastare e stendere l’impasto

2 stampini a forma di cuore

Procedimento
Montare il burro, lo zucchero e la vanillina fino ad ottenere un composto chiaro e ben amalgamato.
Incorporare al composto un uovo alla volta, fino a completo assorbimento.
Metà di questo impasto (pesatelo), andrá incorporato con la farina per i biscotti bianchi (175gr) e l’altra metà con la farina per l’impasto al cacao (145gr+15gr di cacao amaro setacciato).
Lavorare prima un impasto e poi l’altro. Io consiglio di iniziare con la forchetta e poi a mano, e di aggiungere farina quanto basta fino a che l’impasto nn si appiccica più alle mani.
Formare le due palle bicolore e mettere in freezer per 35minuti.

Togliere gli impasti e stenderli su carta forno, con l’aiuto di farina e mattarello (4-5mm di spessore).

Coprire con pellicola trasparente e mettetere in frigo ancora per 15minuti.

Riprendere gli impasti e fare su entrambe tanti piccoli biscottini a forma di cuore che andranno mixati: i cuori bianchi sui buchi dell’impasto nero e viceversa.

Infine, trucchetto, passare il mattarello sopra ai due dischi di pasta in modo leggero e tappare eventuali buchetti che rimangono tra un impasto e l’altro.

Prendere lo stampino grande a forma di cuore e creare i biscottoni di S.Valentino.

I biscotti ottenuti andrebbero riposti in frigo per altri 10minuti circa.

Io, col freddo che fa, li ho messi subito a cuocere in forno a 180° per 15minuti.

Mangiati freddi sono più buoni!

16585683_1291357614278504_6291613968897146880_n

SE L’ARTICOLO TI È PIACIUTO FAMMELO SAPERE LASCIANDO UN COMMENTO, SARÒ FELICE DI LEGGERLO E RISPONDERTI! 



 

STROZZAPRETI ZUCCHINE E GAMBERETTI… E CURCUMA!!! By CINZIA
Instagram  @cinziab86

finito-piatto

Questa ricetta è di Cinzia, che ha deciso di far parte del oggicucinitu, appena l’ho letta la stavo già  assaporando! Mi piace mescolare tradizione in questo caso strozzapreti  e sapori di altre culture  come la curcuma…. poche chiacchere e vi lascio  alla ricetta di Cinzia !!!!

Questi strozzapreti li mangiammo al lido di Spina anni fa e provai così a replicarli; nell’impasto ci metto un uovo perché se ne rimangono da cuocere li posso congelare e cuocere in seguito in tranquillità.

Per l’impasto
300gr farina 00
1 uovo
Acqua tiepida q.b.
Pizzico di sale

Per ilcondimento
2 zucchine
2 cucchiai grandi di cipolla o scalogno tritato
300gr code di mazzancolla
Sale
Pepe
Curcuma
Vino bianco olio extra vergine

Procedimento
L’impasto lo lavoro sul tagliere, devo ottenere una palla morbida ma non appiccicosa e mentre riposa mezz’oretta taglio le zucchine e le salto in padella con olio e cipolla.
Le cuocio lentamente perché preferisco che un po’ si spappolino…fanno una cremina che quando andrò a mantecare gli strozzapreti ci starà proprio bene.
Le tolgo poi dal fuoco, tengo però la padella che utilizzo per dare una scottata ai gamberi, precedentemente puliti e tagliati x il lungo. Li sfumo col vino e solo allora rimetto le zucchine dentro la padella .Aggiusto di sale e aggiungo la curcuma.

Gli strozzapreti si fanno passando tra le mani listarerelle di impasto non troppo grosse così cuociono meglio nell’acqua.
Il loro tempo di cottura è di circa 4/5 minuti e appena sono pronti li scolo direttamente nella padella col sugo.

pasta

Ecco fatto!

Se ti è piaciuta la mia ricetta lascia un commento,se non vuoi perdere le prossime seguimi!!!  Mi trovi anche su Instagram vanessa_chef  inoltre… la pagina  Facebook vanessachef  Twitter google+ pinterest



 

QUINOA CON VERDURE E SPEZIE   By Daniela
Instagram: dany_for_natural_90

quinoa-oggi-cucini-tu

Facile, sano e… Sfizioso! La ricetta di Daniela 

Ingredienti per due persone (porzioni abbondanti):
150 gr di quinoa
Poca cipolla
1 zucchina grande
Quantità a piacere di carote tagliate a julienne
1 confezione piccola di piselli
Curcuma
Paprika dolce
Sale
Dado vegetale

Procedimento:
Per prima cosa fare un soffritto con olio e cipolla (a cui aggiungo poca acqua per non farla scurire), aggiungere la zucchina tagliata a cubetti e far saltare il tutto in padella per 5 minuti, dopodiché aggiungere il sale (dado a piacere), la curcuma e la paprika (per le quantità regalatevi secondo i vostri gusti, solitamente io ricopro le zucchine di curcuma e aggiungo poca paprika), e far saltare ancora in padella per 5 minuti.
Aggiungere poca acqua per fare un po’ di sughetto,  aggiungere i piselli e far cuocere piano piano fino a completa cottura (all’occorrenza aggiungere acqua per mantenere una sorta di sughetto molto utile per unire poi la quinoa).
Preparare la quinoa come da istruzioni riportate sulla confezione, aggiungerla in padella, unire il tutto e servire.



LASAGNA SVUOTA FRIGO DELLA DOMENICA by Caterina
Instagram:  e_poi_
Ecco qui una ricetta che trovo molto nelle mie corde la ricetta svuota frigo…vi lascio alla ricetta della nostra amica Caterina….

lasagna-svotafric

Se la domenica a pranzo non sai cosa cucinare, apri il frigo e inventi una lasagna veloce veloce.
Come vedrete la ricetta non ha quantità precise, altrimenti che svuota frigo sarebbe?
Consiglio la versione con cubetti di speck affumicato, di zucchine grigliate e di provola affumicata.

Ingredienti di tutto un pò…

Piselli
Cipolla
Carote
Zucchine
Melanzane
Prosciutto cotto affumicato
Mozzarella e Besciamella (sporcata di passata di pomodoro)
Passata di pomodoro
Noce moscata
Pasta all’uovo per lasagna
mozzarella

Procedimento
In una pirofila sporco il fondo con la besciamella (per me quella già pronta) precedentemente mischiata ad un cucchiaio di passata di pomodoro e una spolverata di noce moscata, giusto per darle il colore e un buon profumo.

Assemblo gli strati di pasta all’uovo per lasagna (per me di quelle senza precottura. Mi piacciono croccanti) e alterno con quello che trovo in frigo: piselli fatti in padella con un po’ di cipolla e cubettini di carote; due mozzarelle strizzate e sminuzzate; mezza melanzana piccola e due zucchine saltate in padelle separate con un filo di olio evo e poco sale; infine mi ricordo di aver comprato una fetta spessa di prosciutto cotto affumicato per la pasta del giorno dopo e decido di prenderne meno della metà da aggiungere alla farcia della lasagna.

Sull’ultimo strato di pasta metto abbondante mozzarella sminuzzata e qualche cubetto di prosciutto cotto.

Mezz’ora di cottura e il pranzo è servito!



MUFFIN CON MELE E NOCI by Rosanna

tortino-di-mele-e-noci

Questa ricetta è di  Rosanna, ha la passione per la cucina, autodidatta. La ricetta mi è piaciuta molto, adoro i dolci con le mele e cannella, il croccante delle noci er completare…. se siete curiosi ecco qui la ricetta

Ingredienti
250gr farina 00
80gr zucchero di canna
1 cucchiaio di cannella
100gr burro
70gr di noci tritate
250ml di latte
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
250gr di mele tagliate a cubetti piccoli

Procedimento
Mettete tutti i  liquidi in una boule e mescolateli, fate lo stesso con i solidi in una seconda boule. Incorporare i due composti (solidi e liquidi) ed amalgamare il tutto fino a quando risulterà liscio ed omogeneo.Infine unire al composto le mele e noci.
Riempite per 3/4 i pirottini ed  infornate a 180° per 30’/35′.



 

TORTINO SALATO CON QUARTIROLO E VERDURE by Gio&Mari – fantasie in cucina

tortino

Preparazione: 20’
Cottura: 35’

Ingredienti per 4 persone
4 uova
200 g di carote
200 g di zucchine
200 g di quartirolo Cademartori
50 g di grana padano grattugiato
1 patata
1 ciuffo di basilico
olio d’oliva per lo stampo
sale pepe

Procedimento
Rivestite con la carta da forno una tortiera a bordi alti da 22 cm di diametro e ungetela  con l’olio.
Pulite e sbucciate la patata, le carote, le zucchine e tagliatele tutte a cubetti.
Disponete le verdure nel cestello della pentola a pressione con poca acqua
e cuocetele per 2 minuti dal momento del fischio; trasferitele poi in una ciotola
a intiepidire.
Intanto in un’altra ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale,
aggiungete il grana grattugiato e il quartirolo tagliato a dadini.
Unite le verdure cotte al vapore , le foglie di basilico spezzettate grossolanamente e
mescolate con cura.
Versate il composto nella tortiera e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25-30′ circa, finché il tortino si sarà rassodato e la superficie sarà leggermente dorata.
Togliete dal forno e lasciatelo riposare per 10 minuti e servitelo a fette.



MILLEFOGLIE by I dolci di Gulliver

Dolci di Gulliver

Ingredienti: 
Pasta sfoglia
Per la crema:
Latte intero: 1000
Tuorli: 210g
Zucchero: 300g
Amido di mais: 45g
Amido di riso: 35g
Vaniglia 1 baccello
Stecca di cannella
Scorza di limone
Pizzico di sale

Preparazione:
Metodo- Mettere in un pentolino il latte, scorza di limone, stecca di cannella e il baccello di vaniglia senza semi e portare ad ebollizione, nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero e i semi di vaniglia con l’utilizzo di uno sbattitore fino a sbiancarlo leggermente, dopo averli montati aggiungere i due amidi al composto di uova. Una volta che il latte bolle togliere dal fuoco e versarlo sul composto di tuorli zucchero e amidi, mescolare e rimettere sul fuoco continuando a mescolare fino a che la crema non si addensa.
Per la sfoglia : stendere la pasta e ricavare dei quadrati di ugual misura, bucarla e cuocere in forno a 200 gradi per 20 min fino a doratura
Assemblaggio: Alternare uno strato di sfoglia con uno di crema per poi completare con una spolverata di zucchero a velo



TORTA GNAPPA by Mara Piconi

Torta Gnappa

BASE *SPONGE CAKE:
Ingredienti: 300 gr di burro , 200 grammi di zucchero , 6 uova , 300 gr di farina , 1 bustina di lievito per dolci
*SPONGE CAKE AL CACAO : aggiungere al composto  ¾ cucchiai di cacao in polvere secondo il proprio gusto)

Lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le uova e la farina facendo attenzione a non creare grumi. L’impasto deve apparire denso e spumoso. Versare ora le bustina di lievito nel composto  per poi versarlo in una teglia imburrata o rivestita di carta forno.
Cuocere a 180  gradi per 40 minuti.

Farcitura : ganache alla nocciolata Rigoni Asiago 
Ingredienti : 500 grammi di mascarpone , 3-4 cucchiai di nocciolata , 125 ml di panna
Montare il mascarpone con ¾ cucchiai di nocciolata fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Montare separatamente la panna per poi incorporarla pian piano al composto del mascarpone. Dividere la sponge cake e farcire con la ganache che utilizzeremo anche per la copertura dell’intera torta.
Copertura / Guarnizione: kit-kat e M&M’s : Una volta completata questa operazione , porre verticalmente lungo il perimetro della torta i bastoncini di kit-kat e guarnire con M&M’s lo spazio centrale.




CAPUNTI with TRICOLOR PEPPERS SAUCE by Antonette Pizzolla

fotocapunti-copy

Ingredients:
1 and a half ounce can of pelati (peeled tomatoes )
3 mini orange pepper cleaned with seeds removed
3 mini yellow peppers cleaned with seeds removed
3 mini red peppers cleaned with seeds removed
1 Vidalia onion chopped
Fresh basil chopped – about 6 leaves
Salt , pepper , 2 cloves of garlic chopped
3 tablespoons extra virgin olive oil

In a sauce pot add the extra virgin olive oil , add the chopped Vidalia onion and sauté fur 10 mins , in a blender add all the mini peppers and the can of pelati and chopped basil until all chopped and add to sauce pot with onions , add salt and pepper to taste and cook on low heat for about 1 hour. Boil water for capunti shape pasta or your favorite pasta and cook al dente mix with sauce and add yr favorite cheese preferably parmiggiano reggiano or ricotta salata  ! Fast, quick and delicious!

Mille Grazie Vanessa for giving me the opportunity to share one of my recipes!
Antonette Pizzolla



COUS COUS di PESCE by PERA CANNELLA

cous scous pesce e verdure

Ingredienti:
200 gr di cous cous
400 gr di gamberetti
400 gr di moscardini
1 cipolla
1 peperone
2 carote
1 zucchina
70 ml di vino bianco (50 ml per il fumetto e 20 per i moscardini)
1 l di acqua
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
olio, sale, pepe

Procedimento:
Pulite i gamberi e con gli scarti (teste e carapace) e preparate un fumetto che useremo per cuocere il cous cous e il pesce. Soffriggete metà cipolla con un filo d’olio, aggiungete l’aglio e gli scarti dei crostacei e fate rosolare un paio di minuti a fuoco vivace; quindi versate il vino bianco, fate evaporare l’alcool e aggiungete l’acqua. Aggiungete prezzemolo, una manciata di pepe in grani e un pizzico di sale. Sobbollite dolcemente per circa un’ora. Durante la cottura schiumate con una schiumarola. Spegnete il fuoco e filtrate il fumetto con un colino a maglie strette.  Nel frattempo potete preparare la dadolata di verdure: pulite il peperone, la carota e le zucchine e tagliate a dadini piccoli. Quindi cucinate in padella con un filo d’olio a fiamma vivace prima il peperone e la carota, e dopo 5 minuti aggiungete la zucchina. Fate rosolare ancora per circa dieci minuti  e aggiustate di sale.  In una padella a parte fate soffriggere l’altra metà della cipolla con un filo d’olio, aggiungete i moscardini e rosolate un paio di minuti. Quindi sfumate con 20 ml di vino bianco; quando l’alcool è evaporato, aggiungete un mestolo di fumetto e continuate la cottura a fuoco lento per circa 30 minuti. Quando i moscardini sono pronti, aggiungete i gamberetti e fate cuocere ancora qualche minuto.
Infine preparate il cous cous: bisogna prima rosolarlo in padella con un filo d’olio per qualche minuto e poi aggiungere 2 bicchieri del fumetto bollente, precedentemente preparato, mescolando di tanto in tanto per facilitarne l’assorbimento. Servite il cous cous con le verdure e il pesce, aggiungete un filo d’olio e una macinata di pepe.



TORTA INTEGRALE CON MANDORLE E CAROTE by Martina Micchi 

Ingredienti:
250 g di carote (già pulite e tagliate)
80 g di olio di semi
100 g di succo d’arancia
3 uova biologiche
200 g di zucchero di canna
100 g di mandorle non pelate
155 g di farina integrale
50 g di fecola di patate (sostituibile con amido di mais o frumina)
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Procedimento: Pelate le carote e frullatele assieme al succo d’arancia e all’olio di semi, fino ad ottenere una crema omogenea. A parte tritate le mandorle rendendole abbastanza granulose. In una ciotola a parte montate le uova con lo zucchero per circa 5 minuti, fino a che non risulteranno gonfie e spumose. Aggiungete poi il mix di carote e amalgamate bene. Aggiungete poi la farina di mandorle, la farina miscelata alla fecola ed al lievito e mescolate. Aggiungete, infine, la scorza grattugiata dell’arancia ed un pizzico di sale.
Imburrate/infarinate lo stampo e versate il composto in una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro.  Portate il forno alla temperatura di 180°, infornate e fate cuocere per circa 30 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Eccola pronta, basta toglierla dallo stampo e farla raffreddare. Potete decorarla con zucchero a velo e mandorle oppure come più vi piace!!! buona colazione, merenda o fine pasto



CALAMARI IMBOTTITI by Sara Silvestro

calamari-imbottiti

Ingredienti x 2 persone:
n. 2 calamari
50g di provola
Una spolverata di parmigiano
circa 100 g di mollica di pane
1 uovo intero
Sale
Mezzo bicchiere di vino bianco

Per la crema:
un quarto di cipolla bianca
100g di piselli
un pizzico di pepe bianco
sale

Procedimento:
in una padella far rosolare l’aglio nell’olio, togliere l’aglio e mettere i tentacoli del calamaro, salare, poi sfumare con il vino bianco e aggiungere la mollica di pane precedentemente ammorbidita nell’acqua. In una ciotola mettere uova, parmigiano, provola e sale. Dopo raffreddato unire ai tentacoli e mollica.
Farcire i calamari e chiuderli. Nella stessa padella mettere di nuovo olio ed aglio, far rosolare i calamari, aggiungere un pò di sale, mettere il coperchio, dopo averli rosolati sfumare con vino bianco. A parte fare la vellutata con un fondo di cipolla e pochissimo olio, dopodichè mettere i piselli (meglio i surgelati perchè con quelli in barattolo nn viene un colore verde intenso), un pochino d’acqua e pepe bianco. Dopa la cottura frullare et…voilà!