Secondi Piatti & Contorni

MELANZANE DI MAMMA MARIA
20161106_121627.jpg

Questa ricetta è velocissima e semplice, mi riporta un pò indietro nel tempo le preparava mia mamma nata in Calabria ed arrivata a Bologna giovanissima… ma ha portato con sè i sapori ed il sole della cucina del sud ! nella nostra cucina assieme ai tortellini da veri bolognesi non poteva mancare  i pomodori, peperoncino e melanzane e basilico….! Mi è sempre piaciuto questa varietà nella cucina senza chiudere nessuna porta al cibo…

Ingredienti per 2 persone
2 melanzane scure medie
ml 750 passata di pomodoro
gr 100 formaggio filante
q.b. olio d’oliva
q.b basilico
uno spicchio d’aglio
Peperoncino facoltativo

Procedimento: 
In una padella con i bordi alti rosolate l’aglio con l’olio un paio di minuti, aggiungete le melanzane tagliate a metà dalla parte lunga . Aggiungete la passata di pomodoro il basilico ed un bicchiere d’acqua e salate, coprite e lasciate cuocere per  25 minuti .
Una volta cotte cospargete il formaggio e ricoprite per 5 minuti il tempo di far sciogliere il formaggio!Servite caldo.
La mia mamma con il sugo ci condiva anche la pasta!



” LA TORTA BRACCIO DI FERRO” TORTA SALATA SPINACI E FORMAGGIO FILANTE

crostata-spinaci

Vi chiederete perchè braccio di ferro? Ovviamente per gli spinaci, questi sono i trucchi da mamma per far mangiare le verdure ai bambini dando nomi di personaggi al cibo con verdure….!!! La particolarità di questa torta salata è la base: non amo particolarmente la pasta sfoglia pertanto ho iniziato ad usare la base per la pizza e devo dire che la trovo ugualmente buona e leggera. Questo piatto si può mangiare come aperitivo o come secondo! 

Ingredienti per teglia 24
Impasto per la base
gr. 150 farina 0 (quando uso la farina 0 preferisco usare la farina Senatore Cappelli)
gr. 10 lievito di birra+ml 50 latte (per sciogliere il lievito)
1 cucchiaio olio d’oliva
gr. 5 sale
qb. acqua frizzante (servirà per impastare e dare forza all’impasto)

Ingredienti
3 uova
500gr di spinaci cotti
100gr di formaggio filante (no mozzarella, se la mangiate fredda si solidifica)
3 cucchiai di grana
qb. olio d’oliva
1 spicchio d’aglio
qb. sale pepe

Procedimento: Iniziate con l’impastare la base per la torta mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria. Una volta formato un panetto liscio e poco appiccicoso, lasciatelo lievitare coperto almeno un’ora, nel forno con la luce accesa. Una volta lievitato stendete sottilmente ½cm circa e stendete nella teglia con carta forno avendo premura di tenere i bordi alti. Tenete da parte un pò di pasta e fate le strisce che vi serviranno per decorare la torta.
In una padella rosolate l’aglio con l’olio un paio di minuti, aggiungete gli spinaci e salate. A parte prendete una boule , mettete le uova, parmigiano,sale e pepe, una volta intiepiditi aggiungete gli spinaci e mescolate il tutto. Preriscaldate il forno a 180°. Versate metà del  composto ,uova e spinaci, nella teglia poi aggiungete il formaggio e ricoprite con il composto rimasto ed aggiungete le strisce. Infornate per 25′ .
Servitela calda, è ottima anche servita fredda.

Per renderla più sciccosa potete fare piccole crostatine monoporzione. Oppure potete servirla calda; direttamente una fetta accompagnata da una crema al formaggio o una salsa di pomodoro!!!



POLPETTE DI RICOTTA ALLE CIME DI RAPA
(SENZA GLUTINE)
polpette cime di rapa.jpg

Questi sono i trucchi da mamma come nascondere le verdure…in modo da farle mangiare ai bambini….Vi consiglio anche la versione con gli spinaci, ma con lo stesso metodo potete abbinare la verdura che preferite.

Ingredienti per le polpette per 4 persone
gr. 350 ricotta mista
gr. 100 parmigiano reggiano
gr. 130 patate lesse cotte e schiacciate
1 uovo
gr 200 cime di rapa cotte tritate a coltello (Fatele cuocere con aglio e olio e salate e lasciate raffreddare)
sale

Ingredienti per pomodoro
ml 700 passata di pomodoro
1 scalogno
olio d’oliva


Procedimento
Prendete una boule ed inserite tutti gli ingredienti ed amalgamate il tutto. Formate delle piccole sfere       (fatele piccole altrimenti rischiate di romperle) ed adagiatele in un piatto. Preparate il sugo di pomodoro a parte mettendo scalogno e oli, fatelo dorare, poi versate la passata di pomodoro e cuocete per 5′. Una volta caldo il pomodoro aggiungete le polpette e lasciate cuocere per altri 5′ e giratele (fate attenzione perchè potrebbero rompersi) e cuocete per altri 5′.



CROCCHETTE DI RISO 

riciclo-riso-con-asperagi

Quante volte fate un risotto e ne avanza sempre … allora non si butta via nulla e mangiarlo il giorno dopo….mmmmm no, percio’ vi insegno un trucco per trasformarlo!

Ingredienti
gr. 300 riso avanzato cotto
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo
qb spezie o erbe a vostro piacimento in base al condimento del risotto
olio semi d’arachidi

Procedimento
Mettete il riso rimasto in una boule con tutti gli ingredienti . Mettete in una pentola con bordo alto l’olio e scaldatelo.Una volta che l’olio sarà caldo, prendete un cucchiaio di composto ed immergetelo. Quando assumerà un colore dorato toglietele dall olio ed appoggiatele sopra ad una carta assorbente. Servite con insalata o spinaci freschi.



BACCALA’ IN BIANCO E VIOLA

baccala'

Questa è la ricetta del mio papà , nonno Artur per i bimbi, ovviamente ho aggiunto il mio tocco, con le patate viole!!! Una ricetta semplice e veloce 

Ingredienti per 2 persone

gr. 400 baccalà dissalato (nel caso fosse salato dovete tenerlo almeno 2gg in acqua e latte per togliere il sale in eccesso, cambiando spesso il liquido)
4 patate viola (in genere sono piccole)
qb scalogno
una foglia d’alloro
olio d’oliva
pepe

Procedimento
Mettete a bollire una pentola con acqua , una volta preso il bollore salate leggermente e cuocete le patate per 3′,scolatele (fate attenzione perchè sono molto delicate).
In una padella mettete olio, scalogno e la foglia dall’oro, una volta caldo, mettete il baccalà dalla parte della pelle. Lasciate cuocere per 10′ ( la cottura varia in base allo spessore del baccalà deve rimanere morbido e bagnato).
Di regola non importa salarlo ma controllate, nel caso aggiustate di sale e pepate.
Disponete le patate nel piatto, ed adagiate sopra il baccalà con il suo liquido.
Nella stessa versione mi piace anche mangiarlo con polenta, aggiungendo cipolla stufata.

 



FRITTATA CON QUINOA

frittata verdure e quinoa

Ingredienti per 2 persone
gr 150 quinoa
4 uova
1 cucchiaio di parmiggiano grattugiato
qb porro
qb peperone rosso cubetti piccoli (per digierire meglio i peperoni io li privo della pelle passandoli in forno)
1 zucchina tagliata a cubetti piccoli
qb curry
qb sale

Procedimento
Lavare la quinoa e scolarla, cuocerla in acqua salata per 20′ ( per 150gr di quinoa 300ml d’acqua). Una volta cotta scolate l’acqua in eccesso.
In una padella saltate le verdure , zucchine, porro e peperone. In una boule inserite le uova il parmigiano, sale, curry, e le verdure saltate. Cuocete in una padella antiaderente con un filo d’olio come una semplice frittata.
Servire calda o fredda con verdure.
Se volete evitare l’olio potete cuocerla anche in forno con carta forno a 180° per 20′.



INSALATA FETA E FICHI

insalata fichi feta rucola

Mi capita di mangiare un’insalata ogni tanto per pranzo, ma cerco di creare un piatto completo a livello nutritivo, che dia soddisfazione al palato e cerco sempre di abbinare per renderla speciale ingredienti diversi usando spesso anche la frutta. In questa ricetta non metterò le quantità andrete a vostro piacere idem per il condimento.

Ingredienti
Insalata croccante, rucola, feta e fichi freschi.

Procedimento
Lavate e tagliate le verdure, aggiungete i fichi e la feta , condite con olio e qualche goccia d’aceto balsamico .



TORTA SALATA CON VERDURA

TORTA SALATA CON VERDURE

La particolarità di questa torta salata e’ la base, non amo particolarmente la pasta sfoglia allora ho iniziato ad usare la base per la pizza e devo dire che la trovo ugualmente buona e leggera. Questo piatto si può mangiare come aperitivo o come secondo piatto!

Ingredienti per teglia 24
Impasto per la base

gr. 150 farina kamut integrale
gr. 10 lievito di birra+ml 50 (per sciogliere il lievito)
1 cucchiaio olio d’oliva
gr. 5 sale
qb. acqua frizzante (servirà per impastare e dare forza all’impasto)

Ingredienti
6 uova
1melanzana piccola tagliata a dadini
1 peperone piccolo tagliato a dadini
1 zucchina piccola tagliata a dadini
1 patata piccola tagliata a dadini
1cipollotto
3 cucchiai di grana
qb. olio d’oliva
qb. sale pepe
Procedimento
Iniziate con l’impastare la base per la torta, mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria. Una volta formato un panetto liscio e poco appiccicoso,lasciatelo lievitare coperto almeno un’ora, nel forno con la luce accesa. Una volta lievitato stendete sottilmente ½cm circa e stendete nella teglia con carta forno avendo premura di tenere i bordi alti.
Rosolate le verdure tutte assieme per 5′ in una padella antiaderente con un filo d’olio e salate. A parte prendete una boule, rompete le uova, mettete il parmigiano,sale e pepe, una volta intiepidite aggiungete le verdure mescolate il tutto.
Preriscaldate il forno, prendete la teglia e versatevi il composto di uova e verdure.
Infornate a 180° per 30′. Servite calda, ottima anche fredda.



LASAGNA DI ZUCCHINE E PATATE AI FORMAGGI

LASAGNA DI PATATE E ZUCCHINE GLUTENFREE

Un modo diverso di mangiare le verdure, io ho scelto zucchine e patate ma potete abbinarci qualsiasi tipo di verdura !

Ingredienti 4 persone
1 uovo + 50 ml di latte
6 cucchiai di parmigiano gratigiato
1 mozzarella piccola + 8 fette sottili di scamorza affumicata
3 zucchine
3 patate
qb sale pepe

Procedimento

Oliate la pirofila.
Iniziate con il tagliare a fette sottili le patate e le zucchine.Iniziate con il disporre uno strato di patate ed uno di zucchine. Aggiungete i formaggi.
Continuate a disporre tutti gli strati, l’ ultimo strato disponete le verdure alternate e le patate ai lati, cospargete il grana. Preriscaldare il forno a 180°, cuocete per 40′. I primi 30′ coprite la pirofila con la stagnola e solo gli ultimi 10′ scopritela per far in modo che formi la crosticina. Una volta cotta lasciatela riposare 10′ e servire.
Potete anche fare direttamente monoporzioni, io per velocizzare i tempi preparo una pirofila unica.



UOVO AL POMODORO

uovo e pomodoro

Piatto povero, veloce e semplice con poco puo’ diventare anche elegante… 😉
Quando ero piccola era il piatto della domenica sera, visto il pranzo inteso,
la sera si stava leggeri!

Ingredienti 2 persone
4 uova
ml 500 passata di pomodoro
4 fette di pane (io ho messo quello integrale, ma potete usare quello che preferite anche fette da toast)
qb. basilico
1 spicchio d’aglio
qb sale pepe
olio d’oliva

Procedimento
Iniziate con soffriggere l’aglio, versate la passata di pomodoro salate e cuocete per 10′; se necessita aggiungete qualche cucchiaio d’acqua. Nel frattempo tagliate il pane a fette sottili. Cotto il pomodoro aggiungete l’uovo senza rompere il tuorlo, cuocetelo (a occhio di bue). Prendete una coppetta ed adagiate sul fondo il pane e ricoprite con il pomodoro.
Infine appoggiate l’uovo e pepate a piacere. Servite caldo.



HAMBURGER SALMONE E AVOCADO

hamburger salmone e avocado

Una delle mie passioni oltre all’arte, alla musica e ovviamente alla cucina, è la città di Londra. Questo hamburger o qualcosa di somigliante: l’ho mangiato l’ultima volta che ci sono stata. Ovviamente ho dovuto rivoluzionare la ricetta originale a modo mio!

Ingredienti per il pane ( la dose e’ per 500 gr deciderete voi la dimensione)
gr 500 di farina kamut integrale
gr.80 olio oliva
qb acqua frizzante (non vi metto la quantità perchè varia di molto quando si usa la farina integrale, infatti raccomando sempre negli impasti di mettere a filo i liquidi)
gr.50 lievito di birra
gr.15 sale
ml 50 latte (servirà per sciogliere il lievito fresco)
qb semi oleosi a vostra scelta per la parte superiore del panino

Ingredienti per la farcitura (quantità che desiderate; trovo che sia molto soggettivo farcire il proprio hamburger)
Salmone affumicato
avocado
pomodoro
Yogurt greco o formaggio spalmabile (io ho usato yogurt greco, dove potete aggiungere dell’erba cipollina)
olio d’oliva
sale
pepe

Procedimento
Mettete nella planetaria la farina, sale, l’olio ed il lievito, impastate ed aggiungete l’acqua a filo, continuate fino a che l’impasto sia omogeneo poco appiccicoso, formate i panini mettete nella parte superiore i semi e lasciateli lievitare coperti almeno 2 ore, possibilmente nel forno con la luce accesa.

Una volta raddoppiato di volume infornatelo a 160° per circa 40′ la durata del tempo varia dal forno perciò prima di sfornarlo controllate che sia cotto. Coprite con pellicola in alluminio la parte superiore e mettete in forno un piccolo recipiente con acqua in questo modo il pane non risulterà secco.
Pulite e tagliate a fette avocado e pomodoro, separatamente conditeli con olio sale e pepe.
Tagliate a metà il pane spalmate entrambe le fette con lo yogurt, aggiungete l’avocado, il pomodoro ed infine il salmone richiudete il panino e servite.

Consigli
Io ne faccio dosi piu’ grandi e li metto in freezer in questo modo lo trovo sempre pronto all’occorrenza.
Curiosità: Semi oleosi
Tutti i semi oleosi sono particolarmente ricchi di sali minerali tra cui magnesio, potassio e ferro e oligo elementi come selenio, zinco e rame utili al nostro corpo in tutte le sue funzioni. Ricordiamoci invece che, oltre a frutta e verdura, anche mangiare una manciatina di semi oleosi ogni giorno ci garantisce un buon apporto di minerali.




FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA

frittelle di fiori di zucca

 

Cucino per la mia famiglia e cerco sempre di accontentarli, i miei bimbi adorano le frittelle fritte di fiori…ecco un alternativa al fritto.

Ingredienti per 4
16 fiori
3 uova
4 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di farina di riso (potete variare il tipo di farina)
erbe aromatiche a vostra scelta tritate a coltello (io ho messo erba cipollina e melissa)
qb olio d’oliva extra vergine (evo)
qb sale pepe

Procedimento
Pulite i fiori privandoli del pistillo, tagliateli a listarelle.
In una boule mettete le uova, il parmigiano, la farina, le erbe aromatiche, salate e pepate. In una padella antiaderente ungetela con olio, quando sarà calda con un cucchiaio mettete il composto, cuocete da un lato e poi giratele per finire la cottura.



TORTINO DI SPINACI

tortino spinaci

Un secondo piatto semplice, veloce , completo a livello nutritivo e senza glutine….infornate e voilà il piatto e servito!!!

Ingredienti 6 persone
4 uova
2 cucchiai di parmiggiano
gr. 100 ricotta mista
gr. 400 spinaci
1 spicchio d’aglio
qb sale

Procedimento
Ungete ed infarinate i pirottini.
Pulite gli spinaci e saltateli qualche minuto con olio ed aglio.
In una boule, mettete le uova sale, parmigiano e la ricotta, sbattete con la forchetta.
Una volta cotti gli spinaci incorporateli al composto d’ uovo ed amalgamate il tutto.
Versate il composto nei pirottini ed infornate per circa 10′ a 170° (forno preriscaldato).
Tagliate i pomodori conditeli con sale e olio .
Una volta cotti impiattate, mettete una base di pomodori ed adagiateci il tortino di spinaci, si puo’ servire sia caldo che freddo.

#instafood #food #yummy #foodporn #foodie #cooking #igersitalia #instamoment #instagramers #fashionfood #instacake #instaphone #cibo #cucina #gnam #foodblogger #yummy #homemade #foodblog #Ilovefood #instamood #instagood #bestoftheday #instalike #picoftheday #photooftheday #foodart #tasty #delicious #foodgasm #foodpic #eat #eating #yum #instadaily  #igers #igersoftheday #sharefood #thebestfood #foodzie #foodstyling #foodlove #foodpost #foodphotooftheday #sogood #sweet #dinner #lunch #breakfast #foodism #foodaddiction #foodpassion #foodlovers #ilovefood #ilovecooking #foodtrend #cooking #recipe #hungry #cibo #cucina #ricette #foodie #gnam #cucinaitaliana #cucinare #foodbloggersitaliani



 

POLPETTE DI MELANZANE CON CUORE DI SCAMORZA

polpette di melanzane cuore di scamorza

Ingredienti 4 persone

2 melanzane medie
gr.150 patate lesse e schiacciate
2 uova
3 cucchiai di parmigiano
1 scamorza piccola
qb. pane grattugiato
qb.prezzemolo, basilico, aglio (in alternativa, preparate un olio semplicemente mettendo la sera prima in un vaso gli odori ed olio, al momento dell’ uso andrà filtrato).
qb. Sale

Procedimento:
Lavate le melanzane dividetele a metà dal verso più lungo incidete l’interno, salate leggermente e cospargetele con basilico e aglio, richiudetele nella stagnola e cuocete per 20′ in forno preriscaldato a 180°, una volta cotte estraete solo la polpa.
In un mixer, mettete le melanzane, patata lessa le erbe aromatiche compreso l’aglio e frullate il tutto.
Preparate una boule, mettete il composto frullato ed aggiungete l’uovo, il sale, pane grattugiato, parmigiano, mescolate il tutto, l’impasto rimarrà appiccicoso e morbido.
Tagliate la scamorza, che andrete ad inserire al centro delle polpette.
Preparate due piatti uno con uovo sbattuto e l’altro con pane grattugiato.

Prendere un po’ di composto nella mano mettete al centro la scamorza e sigillate dando la forma di una pallina, passate nell’uovo e poi nel pane grattugiato.

Una volta finito di fare le vostre polpette friggetele in abbondante olio d’arachidi, fino a quando non prenderanno un colore dorato.

Servite con pomodoro fresco oppure con una salsina sempre di pomodoro e basilico.

La versione light : Stendete la carta forno in una teglia, disponete le polpette e passateci un filo d’olio sopra le polpette, preriscaldate il forno e fatele cuocere per circa 20 a 180° gradi.




POLPETTE DI CECI E LIME COTTE IN FORNO

Polpette di ceci al lime

Come nasce questo piatto …..1 Luglio mi sono alzata con il “piede pigro”, arriva l’ora del pranzo e….apro il frigo,vedo ceci cotti rimasti dalla sera prima una patata lessata. Parte l’idea….da quel momento la mia testa ed il palato iniziano a funzionare in simbiosi, la testa immagina elabora ed il palato sente il gusto…. ed ecco il piatto!

Ingredienti 2 persone

gr. 200 ceci lessati
1 patata media lessata
1 uovo
2 cucchiai di parmiggiano reggiano
qb. erbe aromatiche (erba cipollina, rosmarino, melissa)
buccia grattuggiata di un lime
pane grattato
qb sale pepe
olio d’oliva

Procedimento:

Frullate i ceci la patata, l’uovo, il parmigiano reggiano, le erbe aromatiche.
Mettete il composto frullato in una boule, aggiustate di sale e pepate. A parte sbattete l’uovo in un piatto e salate leggermente, in un altro piatto preparate il pane grattugiato, il lime sempre grattugiato e mescolate il tutto in modo che il lime si sparga bene.

Formate delle piccole palline con le mani e schiacciate leggermente fino a formare dei dischi alti 1cm, passateli nell’uovo, nel pangrattato (volendo potete fare la doppia impanatura ripetendo la stessa procedura uovo e pangrattato).

Adagiate le polpette in una teglia con carta forno ed infornate a 180° per 10′ a forno caldo.

Io amo molto le spezie in particolar modo il curry e la curcuma, volendo aggiungetene a vostro piacere per dare un tocco particolare. Poi aggiungerei della verdura cruda e un insalatina mista con pomodorini pachino.




POMODORI RIPIENI DI PATATE

Pomodori ripieni di patate mozzarella e granapadano

Ingredienti 2 persone

4 pomodori tondi
3 patate medie
1 mozzarella
5 cucchiai di parmigiano
qb. origano
qb. erba cipollina
1 spicchio d’aglio
qb sale pepe
1 uovo
olio d’oliva

Procedimento
Immergete le patate nell’acqua fredda salata e fatele cuocere fino a quando la punta di un coltello affonda facilmente nella polpa (se volete accelerare la cottura spelate e tagliate a pezzi piccoli), dopodichè sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate oppure potete usare una forchetta e trasferitele in una boule.

Lavate e togliete la calotta ai pomodori, svuotateli e salate leggermente.

Prendete uno spicchio d’aglio mettetelo in un pentolino e soffriggetelo ed inserite la polpa dei pomodori ed origano. Cuocete qualche minuto, aggiustate di sale, versatela nella boule delle patate gia’ schiacciate e amalgamate il tutto aggiungendo anche il parmigiano, il pepe,  l’erba cipollina ed un uovo.

Adesso potete riempire i pomodori aiutandovi con un cucchiaio, mettete uno strato del composto di patate ed uno di mozzarella, continuate fino al completo riempimento.

Adagiate i pomodori in una teglia con carta forno ed infornate a 180° per 10′ a forno caldo.




MUFFIN DI FRITTATA CON ZUCCHINE

Muffin di frittatina con zucchine al forno

Un modo simpatico per proporre una semplice frittata, io ho scelte le zucchine ma potete abbinarci qualsiasi tipo di verdura !

Ingredienti 2 persone

4 uova
2 cucchiai di parmiggiano
1 mozzarella
1 zucchina
qb sale pepe

Procedimento:

Iniziate oliando ed infarinando i pirottini, ed accendete il forno a 170°.

Tagliate finemente le zucchine, salatele e stendetele su una teglia con carta forno, oliatele leggermente e passatele in forno per 5′.

Nel frattempo prendete una boule, mettete le uova sale pepe parmiggiano, sbattete con la forchetta.

Prendete le zucchine e posizionatele nei pirottini e versate il composto di uovo

Adagiate i pomodori in una teglia con carta forno ed infornate a 180° per 15′ a forno caldo.

Sfornate i muffin di frittata ed ancora caldi toglieteli dai pirottini e servite con verdure a vostro piacere.