Risotto al gorgonzola e cavolo rosso…

RISOTTO GORGONZOLA E MICRO ORTAGGIO DI CAVOLO ROSSO

Il riso è diventato il piatto fisso o quasi del sabato a pranzo, per non cucinare lo stesso piatto cambiamo di continuo. Devo dire che sono fortunata ho una famiglia che ormai si è arresa alla mia cucina di sperimentazione”poveri”, in questo modo posso proporre piatti nuovi. Ormai i micro ortaggi fanno parte della mia cucina in questo caso ho usato il cavolo rosso che oltre che buono è anche esteticamente molto bello tanto da ornare la mia cucina.

I micro ortaggi (“microgreens” in inglese) sono piantine giovani, raccolte prima del loro completo sviluppo. Proprio per questo motivo essi hanno sapori e colori molto intensi e trovano quindi largo impiego nella preparazione e nella decorazione di piatti speciali ed irripetibili. Inoltre, sono una fonte incredibile di vitamine, antiossidanti e micronutrienti!

Ingredienti per 4 persone
gr300 riso carnaroli
1 scalogno
gr150 gorgonzola dolce
qb cavolo rosso micro ortaggio
qb olio d’oliva
1lt brodo vegetale
sale pepe nero

Procedimento
Preparate il brodo vegetale ( potete usare anche il dado, oppure mettete acqua, sale, sedano, carota e cipolla)

Tagliate finemente lo scalogno e soffriggetelo con olio, aggiungete il riso e tostatelo. Aggiungete brodo fino a cottura ultimata. A metà cottura aggiungete il gorgonzola e lasciate finire la cottura aggiustate di sale . Solo al momento di servire versate aggiungete il cavolo rosso, darà croccantezza ed un sapore fresco al piatto e pepe.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...